Copyright P. M. P. Use or reproduction forbidden.

Importante: Questo sito non pretende di possedere la verità. Il lettore dovrebbe essere in grado di usare discernimento, esaminando attentamente le Scritture per vedere se queste cose sono così. (Atti 17:11)
1 2 3 4 5 6

Un sito per i Testimoni di Geova riflessivi che vogliono sapere ciò che davvero insegna la Bibbia
writing-on-the-wall
Prestate maggiore attenzione alle profezie di Daniele!
La scritta è sul muro. Ora il mondo sta all'orlo di una grande guerra; senza dubbio una guerra mondiale, una guerra che indubbiamente supererà di gran lunga gli orrori e le difficoltà causate dalle due sanguinose guerre mondiali del XX secolo. La guerra che si sta sviluppando sarà certamente la calamità più tumultuosa mai sperimentata da qualsiasi generazione: essa rovescerà la civiltà stessa.
Ma come possiamo sapere con certezza quale sarà il futuro a questo proposito? Sicuramente i leader delle nazioni non saranno così stupidi da rischiare lo sterminio di tutta l’umanità! O sì?
La verità è che ci sono influenti entità maligne che sono molto più potenti degli esseri umani che son coinvolte.
Per sottolineare questo fatto, mentre la gente è generalmente familiare con il termine Armageddon - c’è anche un popolare film di fantascienza di Hollywood con quel titolo - la maggior parte non apprezza quello che dice la Rivelazione a proposito di quello che porta al conflitto conosciuto come la guerra ad Har-Maghedon.
Ma secondo il 16° capitolo della Rivelazione sono espressioni ispirate da potenti e super-umani spiriti diabolici - i demoni - che sono destinati ad influenzare i leader mondiali, a controllarli e riunirli in un luogo simbolico, una situazione reale chiamato in ebraico Har-Maghedon.
Altri libri della Bibbia confermano la stessa eventualità. Ad esempio, la Rivelazione ci informa che dopo la loro sconfitta a Har-Maghedon Cristo imprigionerà i demoni per mille anni, mentre Isaia predica la stessa cosa nel 24° capitolo dicendo: "in quel giorno Geova rivolgerà la sua attenzione all’esercito dell’alto nell’alto, e ai re del suolo sul suolo. E certamente saranno raccolti con una raccolta come di prigionieri in una fossa, e saranno chiusi nella segreta; e dopo un’abbondanza di giorni si presterà loro attenzione”.
È evidente che l'"esercito dell’alto" si riferisce alle legioni dei demoni sotto il comando di Satana. Il loro imprigionamento e chiusura nella segreta per abbondanza di giorni è in armonia con la Rivelazione.
Per quanto riguarda il futuro, possiamo conoscerlo perché è già stato determinato, molto tempo fa, da qualcuno molto più saggio e più lungimirante di qualsiasi altro umano o demone. Dio non solo prevede e determina il futuro, ma ha anche rivelato le cose da venire nella profezia.
Il libro di Daniele, scritto cinque secoli prima della venuto di Gesù sulla terra, è costituito da una serie di visioni e sogni che Dio ha ispirato, così come messaggi diretti al profeta da messaggeri divini, che rivelano gli sviluppi storici e e i fatti dietro le quinte che si concluderanno presto con il clamoroso arrivo al potere del Regno di Cristo e la fine catastrofica di tutti i governi umani.
Ma la prossima guerra mondiale sarà semplicemente la battaglia finale in un conflitto terrestre che è durato più di due millenni. La profezia dell'11° capitolo di Daniele identifica due re o regni opposti: il re del nord e il re del sud.
Nel corso di ventiquattro secoli la potenza dominante si è spostata da uno all'altro. Prima dominarono i re del sud, poi i re del nord e così via fino al periodo cruciale delineato nella profezia come "il tempo della fine".
Contrariamente a quanto dichiarato dalla Watchtower, nel tempo della fine il re del nord sottometterà la sua nemesis e regnerà sul mondo - istituendo un governo universo unipolare - il primo governo veramente globale. È per questo che non si parla del re del sud quando Michele si alza contro il re del nord.
Il libro della Rivelazione, che è strettamente correlato alla profezia di Daniele, rivela che questo ultimo regno dominerà il mondo solo per un'ora simbolica, in altre parole, per un periodo relativamente breve. Sia Daniel che Rivelazione rivelano che il breve periodo di tempo ha una durata di 1260 giorni, o tre anni e mezzo.
Il capitolo finale della lunga saga storica si conclude quando Michele, il grande principe, altrimenti noto come Principe dei principi, si alza per affrontare un re dall’aspetto fiero, che è anche ritratto come l'ultima manifestazione del re del nord. A quel punto l'ultimo re arriva ad una fine senza gloria. Questi eventi critici sono per un prossimo futuro.
Ma chi è questo re dall’aspetto fiero, il re del nord che dovrà pervenire alla sua fine? La verità è che, dopo la pubblicazione del libro Prestate attenzione alle profezie di Daniele all'indomani del crollo dell'URSS, la Watchtower non ha avuto nulla da dire in revisione per quanto riguarda le profezie di Daniele. Data l'evidente ora tardiva e il silenzio della Watchtower, è compito di ogni cristiano rifflessivo di prestare sempre più attenzione a Daniele.
Henri Lehmann - Jeremiah chained said his prophecies to Baruch - small
Chi è Baruq?

Baruq è l'alter ego di Baruc, il segretario del profeta Geremia durante i regni di Ioiachim e Sedechia. Baruc è stato impiegato dal profeta per scrivere e leggere al popolo i messaggi di Geova contro Gerusalemme.

Ad un certo punto della sua vita, Baruc si lamentò di essere stanco e Geova l’ammonì: ‘Non continuare a cercare grandi cose per te stesso’. Comunque, per la sua fedeltà gli fu promessa salva la vita ‘in tutti i luoghi nei quali sarebbe andato’, non solo durante il terribile assedio di Gerusalemme, ma anche dopo quando la popolazione ribelle costrinse lui e Geremia ad andare in Egitto.

Come il suo predecessore, Baruq si è fatto carico di diffondere sulla tela i messaggi di Geova verso (o contro) la sua organizzazione. Baruq non è un discepolo di e-watchman, Robert King, ne di Perimeno, ma dopo un attento esame, pensa che molti dei loro scritti possono essere la giusta interpretazione delle profezie bibliche. È per questo che ha deciso di farne la traduzione a beneficio dei suoi compagni di fede che non leggono l'inglese. Baruq è un Testimone di Geova da diverse decenni e ha visto i cambiamenti di direzioni e d’insegnamenti della Watchtower. Sebbene non ha alcun desiderio di distogliere i fratelli dall'Organizzazione, egli ritiene che solo la Bibbia è autorevole e che ciascuno deve esaminarla attentamente e in coscienza trarne le giuste conclusioni. Nel prossimo futuro, Geova rivelerà ”chi è realmente lo schiavo fedele e discreto che il suo signore ha costituito sopra i propri domestici per dar loro il cibo a suo tempo".

Se tu, caro visitatore, pensi che la fedeltà ad una organizzazione ha la precedenza sulla fedeltà al Creatore dell'universo, allora rifletti in preghiera se devi continuare a consultare questo sito. Se decidi di rimanere con noi, sei il benvenuto e non esitare a commentare negli spazi previsti a questo scopo.

Perimeno
Dalla tua propria bocca ti giudico, schiavo malvagio. – Luca 19:22

La Società Watchtower ha scritto molto nel corso degli anni riguardo all'uomo dell’illegalità. Ad esempio, Volume 2 di Perspicacia, sotto la voce "Tempio", e dopo aver affermato che "i cristiani unti sono un tempio spirituale", continua spiegando che "un impostore" è seduto nel tempio di Dio. Dice: "L’apostolo Paolo, nell’avvertire dell’apostasia avvenire, parlò di un “uomo dell’illegalità” che si innalza “così che si mette a sedere nel tempio del Dio, mostrando pubblicamente di essere un dio”. (2Ts 2:3, 4) Poiché questo “uomo dell’illegalità” è un apostata, un falso insegnante, in effetti si mette a sedere in ciò che falsamente egli sostiene essere quel tempio”. — it-2 p. 1092 Tempio
Perimeno
“All’uomo terreno appartengono le disposizioni del cuore” – Proverbi 16:1

Non è affatto insolito che un eletto e unto di Geova diventi orgoglioso e presuntuoso, anche se in precedenza era umile. Ad esempio, Geova scelse il giovane Saul tra tutti gli uomini in Israele per diventare re sopra il suo popolo Israele. Perché Saul? Che qualità speciale ha visto Geova in lui? La Bibbia ci dice che "non c’era nessun uomo dei figli d’Israele che fosse più bello di [Saul]; dalle spalle in su era più alto di tutto il popolo". (1 Samuele 9: 2,) Fu per il suo aspetto fisico che Dio scelse Saul? No, non solo, perché c'era qualcosa di più importante che Geova vide in lui, come Samuel più tardi ricordò a Saul: "Non fu quando eri piccolo ai tuoi propri occhi che fosti capo delle tribù d’Israele, e Geova ti ungeva come re su Israele?” (1 Samuele 15:17) L'umiltà di Saul lo rendeva speciale agli occhi di Dio, eppure, sebbene il suo bell'aspetto lo avesse reso popolare con i suoi compagni israeliti, era la benedizione di Dio che gli è montato alla testa in modo che egli divenne in breve tempo presuntuoso, perché non solo egli eresse un monumento per se stesso, ma anche non seguì le istruzioni specifiche di Dio. (1 Samuele 15:12, 22, 23)
Perimeno
"Voi siete già puri a motivo della parola che vi ho detto.” (Giovanni 15:3)

Cosa intendeva Gesù quando, dopo aver congedato Giuda, disse ai suoi undici fedeli apostoli che erano "già puri" a causa della parola che aveva detto loro? Poco prima, Gesù aveva preso un bacino d'acqua e lavato i piedi dei suoi discepoli (con Giuda ancora presente). Pietro si oppone e disse: "Certamente tu non mi laverai mai i pied". Egli fu sorpreso quando Gesù gli rispose dicendo: "Se non ti lavo, non avrai nessuna parte con me". Pietro annullò immediatamente la sua obiezione e rispose: "Signore, non solo i miei piedi, ma anche le mani e la testa". A sua volta Gesù ha risposto: "Chi ha fatto il bagno non ha bisogno di lavarsi che i piedi, ma è interamente puro. E voi siete puri, ma non tutti". L'apostolo Giovanni, uno dei dodici presenti, spiega ulteriormente: "[Gesù] conosceva, in realtà, l’uomo che lo tradiva (Giuda). Per questo disse: ‘Non tutti siete puri’”.(Giovanni 13: 2-11)
e-watchman
cropped-child-baptism
Battezzare i bambini – perché è sbagliato

Ogni anno migliaia di giovani in tutto il mondo sono disassociati. A meno che sia incarcerato in una casa di correzione, è probabilmente l'esperienza più devastante che può essere inflitta a un giovane. Questo è perché nel momento più formativo della loro vita essi sono improvvisamente tagliati fuori da familiari e amici che li sostenevano e sono pubblicamente contrassegnati come persone indegne della vita. E perché devono subire questa pena crudele? Perché sono stati battezzati come Testimoni di Geova quando erano giovani.
e-watchman
blood-moon-767x575
L’ora della prova: quando?

  Tutto inizia con l'illusione ingannevole abilmente messa in scena che Cristo ha iniziato a governare il mondo nel 1914. Si suppone che anche Satana sia stato scagliato dal cielo, e che da allora il mondo subisce la sua grande ira. I Testimoni di Geova sono stati portati a credere che la bestia selvaggia subì la ferita mortale profetizzata durante la prima guerra mondiale, ma che da tempo ha recuperato.
E anche se la maggior parte dei Testimoni di Geova probabilmente non ne è neppure consapevole, la Watchtower insegna che nel 1922 le persone del mondo hanno iniziato a ricevere il segno 666 della bestia. Sì, secondo la Watchtower, l'ora di giudizio è iniziata molto tempo fa, ora nota anche come ora della prova della quale Gesù disse che sarebbe venuta su tutto il mondo.
e-watchman
Il Divino, Dio, Geova, egli stesso ha parlato

Anni fa uno dei Testimoni di Geova ha osservato perché le chiese preferiscono non usare il nome di Geova. La ragione è, ha suggerito, che "Geova non lo vuole che lo facciano." Come evidentemente è vero!
Acalia & Marta
Chi compone l'Israele di Dio?

I 144'000, come abbiamo visto, sono un gruppo di uomini e donne scelti da Dio per regnare con Cristo Gesù in cielo. Non rappresentano tutto l'Israele di Dio ma solo una parte. Da chi è composto dunque l'"Israele di Dio"? (Galati 6:16) Risponderemo pure ad altre domande: Che relazione c'è fra il "piccolo gregge", le "altre pecore" e la "grande folla"? (Luca 12:32; Giovanni 10:16; Rivelazione 7:9) Nel I secolo tutti i cristiani facevano parte dei 144'000? Esistono ancora oggi componenti dei 144'000?

Meleti Vivlon - Beroean Pickets
George Crux_woman-face-eyes-head-1439814
Il ruolo delle donne

“La tua brama sarà verso tuo marito, ed egli ti dominerà.” – Genesi 3:16

Abbiamo solo un'idea parziale del ruolo che la donna avrebbe dovuto ricoprire nella società umana perché il peccato ha distorto il rapporto tra i sessi. Riconoscendo come tratti maschili e femminili diverrebbero distorti a causa del peccato, Geova predisse il risultato in Genesi 3:16 e possiamo vedere la realizzazione di quelle parole in evidenza in tutto il mondo di oggi. In realtà, la dominazione degli uomini sulle donne è così pervasiva che spesso passa per la norma piuttosto che per l'aberrazione che realmente è.
Come il pensiero apostata infettò la congregazione cristiana, così ha fatto il pregiudizio maschile. La congregazione dei Testimoni di Geova vorrebbe portarci a pensare che essa sola capisce il corretto rapporto tra gli uomini e le donne che devono esistere nella congregazione cristiana. Purtroppo, la sua propria letteratura dimostra che non è così.


1 2 3 4 5 6

reflexion-it
Regolarmente, e sempre più spesso, la Società ci dice che per sopravvivere al grande giorno di Geova dobbiamo essere pronti a seguire le linee guida dell'Organizzazione.
Questo è il motivo per cui possiamo leggere, o ascoltare, per esempio, che la Betel potrebbe darci istruzioni che sembrano incomprensibili, o al di fuori di qualsiasi logica. Ma questo è per il nostro bene.
Quali sono le prove bibliche di tali affermazioni? Purtroppo, non c'è nessun esempio, nella Bibbia, dove gli uomini hanno dovuto dare ordini da parte di Dio per il suo popolo, senza spiegarne “il perché e il come”.

Tuttavia, è utile considerare i seguenti versi:
1 Tessalonicesi 5:21
1 Giovanni 4:1
Atti 17:11

Dio benedica tutti voi, e il vostro desiderio di piacergli.
Citazione

Geoffrey Jackson Royal Commision
"Penso che sarebbe piuttosto presuntuoso dire che siamo l'unico portavoce che Dio usa."
Geoffrey Jackson, membro de Corpo Direttivo della Watchtower alla "Royal Commission Into Institutional Responses To Child Sexual Abuse"
Registrazione

Iscriviti per essere avvisato quando nuovi articoli vengono pubblicati.
Se non vuoi dare il tuo indirizzo e-mail, è possibile utilizzare un servizio di posta elettronica temporanea di tipo YopMail o creare un indirizzo Gmail riservato per la posta in arrivo da Baruq.



Cliccando sul tasto invia si dichiara di acconsentire al trattamento dei dati personali come da articolo 10 della legge n.675/96 sulla tutela dei dati personali.
See our privacy page


Come commentare con Disqus?
Puoi usare un account Disqus. Clicca sul logo Disqus e segui le istruzioni.
Puoi commentare come ospite: clicca “I’d rather post as a guest” e segui le istruzioni.
Puoi usare il tuo account Google, Twitter o Facebook.
Per il momento, i commenti non sono moderati, finché si usa il buon senso e sono rispettate le leggi in vigore. Nota comunque che la moderazione può avvenire a posteriori.


Please check this page to read our privacy policy and our use of cookies
This website may use cookies to give you the very best experience. If you continue to visit it, you consent to this - but if you want, you can change your settings in the preferences of your web browser at any time.